Come convincere il tuo target a partecipare al tuo corso (parte 1)


Hai definito il corso, hai trovato la location giusta, il prezzo giusto e hai anche trovato sponsor e stand. Devi “solo” fare pubblicità in modo che le persone si iscrivano. Ecco i primi 7 consigli per convincere il tuo target a partecipare al tuo corso.

1. Hai bisogno di un dettagliato piano di marketing.

Devi creare un piano di marketing per la promozione del tuo corso. Quanto più sei organizzato, più professionale sarà il tuo corso. Nel piano marketing dovresti inserire tutte le azioni che decidi di fare per la promozione, dem, post nei social, articoli, video, serate di presentazione…

2. Devi essere instancabile

Se non vuoi essere il solo a partecipare al tuo corso devi dedicare anima, corpo e tempo alla promozione .

3. Dai buone ragioni per partecipare

La cosa più importante da comunicare sono i benefici che i partecipanti otterranno partecipando al tuo corso. Tutti fanno qualcosa, e spendono soldi, solo se è utile e se risolve un loro bisogno. Quanti più saranno i benefici, più grande sarà il tuo bacino di riferimento.

4. Impara a parlare ai media.

Se il tuo corso può essere di interesse culturale prova a contattare le redazioni di quotidiani stampati e online mandando un comunicato stampa. Le possibilità sono poche però, tentar non nuoce!

5. Usa gli hashtag Twitter.

Twitter è formidabile per la promozione di eventi e per creare un senso di comunità online intorno a un evento. Impostare un hashtag unico nella fase iniziale. Cerca Twitter prima per assicurarsi che non è già in uso. Mettere l’hashtag direttamente sul sito della manifestazione, e se si utilizza il pulsante Tweet per la condivisione sul sito, lavorare l’hashtag destra nella verbosità premade. Quando la gente Tweet, promuove l’evento automaticamente su Twitter.

6. Utilizza sociali online pre-eventi per promuovere l’evento principale.

Per costruire interesse interno al tuo corso, prova ad usare Hangout di Google o Twitter per chattare poche settimane prima dell’evento. Dai un anteprima di quello che accadrà al corso, facendo un po ‘di discussione su ciò che si dirà, o sulle attività ed esercizi principali.

7. Acquista la pubblicità sui social network.

L’acquisto di pubblicità sui social network è spesso trascurato per i piccoli corsi. Invece piattaforme come Facebook, possono significativamente contribuire a raggiungere il tuo target di riferimento nella nostra posizione geografica di targeting. La buona notizia è che non sono necessari grandi budget e la vendita dei biglietti può essere facilmente misurata (leggi qui per capire come usare il budget per il marketing).

 

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli e ricevere l’ebook “5 passi per diventare un formatore professionista” in regalo, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *