Come costruire una rete di relazioni


Perché online non basta? Qualche consiglio utile su come costruire una rete di relazioni dal vivo per creare un business tutto tuo.

È impensabile pensare di fare tutto da soli. La rete di relazioni è fondamentale, ma è altrettanto fondamentale non ragionare mai in termini di “do ut des”, bisogna dare incondizionatamente, senza pensare di dover ricevere per forza qualcosa in cambio. Non sarai mai il centro del network ma solo un nodo e qualsiasi forma di egocentrismo all’interno delle reti di relazioni viene severamente punita con l’espulsione.

Come costruire una rete di relazioni

Il networking:
– È caratterizzato da una certa estroversione o comunque è lontano da timidezze esagerate.
– Chiede chiarezza di intenti e personalità definite ai membri del network
– Ha bisogno di essere vissuto con gioia
– Necessita della capacità di tenere archivi organizzati di dati e informazioni
– È legato alla proattività, cioè la capacita di prendere iniziative
– Ha insita la caratteristica di essere un’attività in cui si dispensa il proprio potere gratuitamente

Ora, non è facilissimo crearsi una rete di relazioni stabile e ampia, è sicuramente un lavoro duro e che si svolge in molto tempo.
All’inizio si deve partire dalla rete di relazioni che si ha già, amici e parenti. Considera che ognuna di queste persone può aprirvi ad altre.
Individua se nelle tue cerchie c’è qualcuno che rispetto ad altri può aprirti a cerchie ancora maggiori e parti da lì.
Impara a distinguere lucidamente i “contatti forti”, che forniscono connessioni di alta qualità, dai “contatti deboli”, che ne forniscono invece un alto numero.
Una volta che hai acquisito qualche contatto, cerca di entrarci in relazione, parlaci e soprattutto ascolta, non si fa network senza ascoltare.
Da ogni nuovo contatto devi avere l’obiettivo di entrare in relazione almeno con altri 3.

Cosa si può fare per ingrandire la rete?

Partecipa a corsi del settore. Scova una buona scuola o ente formativo e iscriviti ad un corso inerente a quello che fai, lì sicuramente troverai persone che lavorano già in quell’ambito e magari possono darti qualche consiglio.
Partecipa ad eventi. Se viene organizzato un evento di settore, vai, porta tanti biglietti da visita e un raccoglitore per catalogare quelli che porterai a casa te.
Partecipa a Business Speed Date, se nella tua zona ne organizzano. Questi a differenza degli eventi o corsi di settore, ti permettono di conoscere persone che non sono proprio del tuo settore e quindi di creare delle sinergie creative mixando ambiti diversi.
Appena hai stretto una relazione con qualcuno, chiedi l’amicizia nei social network. Se si tratta di un compagno di corso puoi chiedere l’amicizia su FB, Twitter, G+ e LinkedIn, mentre se il rapporto è puramente professionale sarà accettato solo LinkedIn.
Parla di quello che fai. Se hai un sito, dillo, lo stesso se invii una newsletter, parlane. Magari il giorno dopo avrai un iscritto in più alla tua lista! A questo proposito puoi leggere anche questo articolo, Come promuovere la tua attività di formatore

Gli strumenti

Quando ti trovi in una situazione in cui puoi conoscere dei nuovi contatti, dovresti avere sempre a portata di mano questi strumenti:
Rubrica organizzata in modo da classificare i contatti per categorie
Agenda per pianificare gli incontri (della tipologia di incontri parleremo tra un po’)
Biglietti da visita con tutti i tuoi riferimenti. Sono importantissimi, io li chiedo spesso e altrettanto spesso me lo chiedono
Taccuino per prendere appunti in maniera efficace e veloce.

Ancora più importante rispetto agli strumenti precedenti è avere una propria “presentazione”, in cui, con poche parole e chiare, presenti quello che fai dando valore ai punti di forza.

La “presentazione memorabile” devi prepararla, non puoi improvvisarla, devi scegliere con cura le parole, deve essere incisiva e immediata.

Seguire questi consigli è importante per iniziare ad allargare la propria rete di conoscenze, almeno per iniziare!

Fammi sapere che ne pensi e se hai qualcosa da aggiungere su come costruire una rete di relazioni nei commenti qui sotto.

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli e ricevere l’ebook “5 passi per diventare un formatore professionista” in regalo, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *