Come promuovere la tua attività di formatore


Hai deciso di iniziare a promuovere la tua attività di formatore. Hai le idee molto chiare sul tuo brand, su cosa vuoi fare e quale sia il tuo target. Adesso devi “solo” iniziare a pubblicizzare la tua attività. Come farlo al meglio?

Qualunque sia l’ambito in cui ti muovi, le modalità per promuovere la tua attività di formatore non cambiano molto. Vediamole insieme.

Web

Prima di iniziare ad organizzare corsi live, devi crearti una reputazione. Devi dimostrare che sei esperto nell’ambito che hai scelto. A questo proposito, ti consiglio di specializzare l’ambito il più possibile, ad esempio, se ti occupi di cucina, settore super inflazionato, poniti come esperto di torte con il pan di spagna!

Come si fa a creare una reputazione? Oggi, con il web è più facile di prima. Creati un sito, non deve essere un sito da 2000€, basta che sia funzionale, veloce, pensato per l’utente e con una grafica unica che ti rispecchi.

Dopodiché devi iniziare a scrivere, creare contenuti, video, infografiche. Dai libero sfogo alla creatività, pensa a messaggi innovativi, qualcosa di cui nel tuo settore nessuno parli e associagli un mezzo semplice e divertente.

Pubblica più che puoi, soprattutto all’inizio.

Condividi questo materiale nei social, Facebook, Linkedin, Twitter, Google+. Il modo migliore è pubblicare tipologie di materiale diverso per ogni canale.

Procedi per un po’ così, concentra tutte le tue energie nel creare buoni contenuti e innovativi e a condividerli cercando di stimolarne la condivisione.

Predisponi anche l’invio di una newsletter, crea dei contenuti appositi e un regalo per chi si iscrive.

A parte il sito, che se hai un po’ di pratica potresti fare da solo, devi investire veramente pochi soldi (qui parlo di come usare il budget e di quanto hai bisogno per iniziare).

Capirai quando sarà il momento di organizzare il primo corso live e iniziare a farti pagare per la tua formazione.

Live

Bene! È arrivato il momento di organizzare il primo incontro live. All’inizio ti consiglio di non esagerare con il costo del biglietto d’ingresso, a meno che tu non rilasci una certificazione.

Organizza delle serate di presentazione, soprattutto se il corso è un investimento e fai in modo da avere sempre qualcosa da vendere, un ulteriore corso, un corso online. Devi avere un’offerta ampia e per tutte le tasche in modo che il prezzo o la modalità del corso (online o live) non sia mai un’obiezione.

Dell’organizzazione di un corso/percorso, paleremo più nel dettaglio nei prossimi articoli.

 

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli e ricevere l’ebook “5 passi per diventare un formatore professionista” in regalo, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *