Come usare Google+ per il tuo business (parte 2)


Continua la traduzione dell’articolo americano su come usare Google+ per il tuo business. Se vuoi leggere la prima parte clicca qui. Se vuoi leggere l’originale clicca qui.

Come ottieni più follower nella tua pagina aziendale Google+?

Ecco, è chiaro che devi avere molti follower nella tua pagina business Google+ se desideri usare Google+ per le attività commerciali. Hai bisogno di almeno 100 follower per ottenere il tuo link della pagina aziendale G + con i tuoi annunci CPC e hai bisogno di oltre 1000 follower per essere idoneo per i post pubblicitari e per il knowledge graph.

La domanda è: come fare in modo che le persone seguano la tua pagina aziendale Google+?

Bene, la procedura è simile a quella per ottenre fan per la tua pagina Facebook, ad eccezione del fatto che non puoi pubblicare campagne allo scopo di ottenere nuovi follower come puoi fare con la piattaforma di Facebook Advertising.

Il numero di follower che puoi acquisire dipende dal tempo e dallo sforzo che dedichi a Google, dalla popolarità della tua nicchia e, naturalmente, dalla qualità dei tuoi post.

Un processo in 10 fasi

Per mostrarti il processo, userò la pagina aziendale Google+ di un marchio. Come puoi vedere sotto la pagina ha più di 1000 follower, più di due milioni di visualizzazioni e più di 3500 + 1s.

google plus per il business

Passaggio 1: crea la tua pagina google + aziendale e aggiungi il tuo logo e una bella immagine di copertina

Una volta creata la pagina della tua attività, assicurati di aggiungere una bella immagine di copertina e il tuo logo. Fare una buona impressione è importante quindi dedica un po’ di tempo a pensare a cosa aggiungere e quale messaggio vuoi trasmettere ai tuoi lettori e potenziali follower della pagina.

Passaggio 2: verifica la pagina della tua attività e ottieni il tuo URL personalizzato

Puoi verificare la tua pagina seguendo le istruzioni qui. Una volta verificata la pagina, richiedi anche il tuo URL personalizzato. Quando hai fatto tutto correttamente comparirà un segno di spunta accanto all’URL del tuo sito web e l’URL della tua pagina Google+ diventerà friendly. Ad esempio questo è l’url di una pagina prima e dopo aver ottenuto l’url personalizzato:

Prima: https://plus.google.com/b/100499800841165170521/4998008411356532/

Dopo: https://plus.google.com/b/100499800841165170521/+CaloriesecretsNet/

Passaggio 3: completa il tuo profilo

Assicurati di scrivere una descrizione sulla tua attività, prodotti e servizi nella sezione INFORMAZIONI e di verificare le tue informazioni di contatto.

Nella sezione dei collegamenti, puoi aggiungere un link al tuo sito web e anche alle altre pagine dei social media.

Passaggio 4: aggiungi il badge Google+ al tuo sito web

Ha senso aggiungere il badge google + al tuo sito Web in modo che i tuoi lettori / clienti possano iniziare a seguire la pagina della tua attività. Puoi creare il badge in diversi tipi e dimensioni utilizzando questo strumento ufficiale di Google.

Passaggio 5: inizia a pubblicare!

Cosa postare?

  • Informazioni sulla tua azienda, prodotti o servizi dal tuo sito web.
  • Post dal tuo blog aziendale
  • Informazioni utili (suggerimenti, consigli, articoli pratici) relativi alla tua nicchia da altri siti web

Quanto spesso dovresti pubblicare?

Google consiglia di pubblicare spesso ma non tutto allo stesso tempo. Le registrazioni minime che dovresti fare al giorno è di 1, se hai più tempo o risorse puoi farne 2 o 3 a intervalli di tempo diversi.

Qual è il formato migliore per i tuoi post?

  • Usa un titolo (rendilo grassetto aggiungendo * all’inizio e alla fine del titolo)
  • Scrivi una descrizione
  • Inserisci una grande immagine
  • Inserisci l’URL all’origine
  • Aggiungi hashtag

Passo 6: Inizia a seguire altre pagine / persone interessanti

Nel linguaggio di Google+ seguire significa “aggiungi alle cerchie” persone o pagine che trovi interessanti e correlate alla tua nicchia.

Puoi seguire solo ca. 50 persone al giorno quindi sii selettivo su chi seguire. Puoi trovare nuove persone da seguire esaminando i follower di altri marchi correlati o eseguendo una ricerca utilizzando la casella di ricerca di Google+ per le parole chiave correlate alla tua nicchia.

Step 7: +1, Condividi, Commenta su altre pagine

Il modo migliore per farsi notare su qualsiasi social network è interagire con altri utenti cliccando “mi piace”, condividendo e commentando i loro contenuti. Alcuni di loro inizieranno a seguirti e alcuni di loro inizieranno a interagire con i tuoi messaggi.

Passaggio 8: eseguire la manutenzione periodica dell’account

È importante mantenere in equilibrio il seguente rapporto seguaci / sguiti, quindi assicurati di eseguire periodicamente una pulizia del tuo account e smettere di seguire alcune delle persone che non ti seguono e di seguire anche quelli che ti hanno già aggiunto alle cerchie.

Passaggio 9: utilizza il tuo account personale per promuovere la pagina della tua attività

Il tuo account personale ha meno restrizioni (sul numero di persone che puoi seguire / non seguire) quindi è più facile creare un seguito. Una buona pratica è quella di promuovere la tua pagina aziendale utilizzando il tuo account personale. Ciò significa che pubblichi qualcosa sulla tua pagina aziendale e condividilo con il tuo account personale.

Passaggio 10: sii paziente: ci vuole tempo per crescere un seguito

Non riceverai molti follower o interazioni dal primo giorno. Devi lavorare costantemente sul tuo profilo e misurare i progressi. Una volta che avrai un centinaio di follower, noterai che tutto diventa più facile.

Conclusione

Google+ potrebbe non essere il social network più popolare, ma è facile da usare, divertente e orientato al business. Se sei un piccolo imprenditore puoi utilizzare Google+ per le aziende e sfruttare i vantaggi illustrati sopra.

 

Fonte https://www.reliablesoft.net/how-to-use-google-plus-for-business-for-beginners/

 

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli e ricevere l’ebook “5 passi per diventare un formatore professionista” in regalo, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *